Informazioni personali

La mia foto

Nato ad Argenta (FE), vivo in provincia di Ravenna e faccio l'Architetto.

lunedì 5 aprile 2010

INCENTIVI EDIFICI SOSTENIBILI

Sto cercando di seguire tale vicenda e vorrei condividere in rete quanto man mano riesco a scoprire per ottenere gli incentivi alla vendita di edifici "verdi" o "sostenibili" che dir si voglia.

Il primo passo per ottenere tali incentivi è telefonare al numero 800 556 670 (con santa pazienza si riesce) e registrarsi come venditori (ottenendo un codice da utilizzarsi successivamente per entrare nel sito delle prenotazioni degli incentivi).

E' disponibile il decreto attuativo degli incentivi e la tabella riepilogativa.

E' disponibile il sito del ministero con tutte le istruzioni.

In questo articolo di Edilportale vengono chiariti quasi tutti gli ulteriori dubbi (il sito ufficiale del ministero è un po avaro di dettagli).

La guida ANIT chiarisce direi tutti i dubbi.

Per quanto riguarda il sistema di classificazione (diverso fra normativa nazionale e regionale Emilia Romagna) pare (il condizionale è d'obbligo) valga quanto scritto nel DL incentivi, quindi bisogna prendere le certificazioni (anche se in classe C) una ad una e controllarle, potrebbero comunque aver diritto (o meno), dipende dal rapporto S/V e dai limiti che ne conseguono. Questo perchè la classificazione dell'Emilia Romagna ha una scala fissa, quella nazionale ha una scala variabile in funzione del rapporto S/V, per cui bisogna verificare!

In particolare è evidente che l'incentivo è richiesto dall'acquirente come rimborso successivamente all'acquisto, sgravando il venditore dal rischio di rimetterci in caso di disguidi o problemi vari.
Un problema è dato dal fatto che la verifica della disponibilità dell'incentivo (che vista la pochezza complessiva delle risorse ha senso fare solo con estrema rapidità, dopo il 16 aprile), va fatta con i dati della certificazione (quindi a edificio sostanzialmente concluso ma con il preliminare fatto dopo il 6 aprile).

sabato 3 aprile 2010

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA

L'attestato di certificazione energetica da noi realizzato viene sempre corredato da un allegato realizzato in maniera chiara e comprensibile dove sono riportati i principali dati dell'edificio e della certificazione, gli estremi della documentazione visionata e soprattutto una dettagliata sezione con i consigli per il risparmio energetico ed i relativi costi e tempi di ritorno. Tale documento completa e rende più comprensibile per l'utente finale la certificazione vera e propria.

Cos’è la CERTIFICAZIONE ENERGETICA?

E’ il complesso delle operazioni svolte da soggetti (esperti o organismi qualificati e indipendenti) per il rilascio dell’ ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA e delle RACCOMANDAZIONI PER IL MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI.

L'attestato di certificazione energetica comprende:

- i dati relativi all'efficienza energetica propri

- i valori vigenti a norma di legge e valori di riferimento, che consentono ai cittadini di valutare e confrontare la prestazione energetica dell'edificio.

- l'attestato è corredato da suggerimenti in merito agli interventi più significativi ed economicamente convenienti per il miglioramento della predetta prestazione.

La certificazione è uno strumento di tipo informativo, finalizzato a promuovere sul mercato immobiliare gli edifici con prestazioni più elevate. Il valore dell’informazione è diversa secondo il contesto a cui si applica: nel caso di edifici esistenti assume particolare rilevanza la sezione dei consigli per il risparmio energetico.