Informazioni personali

La mia foto

Nato ad Argenta (FE), vivo in provincia di Ravenna e faccio l'Architetto.

giovedì 20 dicembre 2012

Manifesto per proroga 55% al 2020


Le detrazioni del 55% per i prodotti in grado di assicurare la riqualificazione energetica degli edifici (serramenti e infissi, chiusure apribili e assimilabili, caldaie a condensazione, caldaie a biomassa, pannelli solari, pompe di calore, coibentazione pareti, pavimenti e coperture, riqualificazione globale) dal 2007 ad oggi hanno rappresentato:
• oltre 8.600 GWh già risparmiati
• 1.400.000 famiglie coinvolte
• 17 miliardi di euro di investimenti
• 50.000 nuovi posti di lavoro nelle imprese dei settori coinvolti
• 33% del fatturato delle imprese produttrici di serramenti, intervenendo in anni di forte recessione economica, e svolgendo un’azione anticiclica in grado di contenere la forte flessione della domanda.

 

1) la proroga al 31 dicembre 2020 delle detrazioni del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici
salvaguardando un provvedimento legislativo in grado di fornire risposte concrete in termini di riduzione delle emissioni nocive ed al contempo valorizzare i prodotti da costruzione ad alta innovazione tecnologica e ad alte prestazioni energetiche;
2) l’introduzione della possibilità di modulazione degli anni di detrazione consentendo al contribuente di scegliere fra 5 e 10 annualità sia per le ristrutturazioni sia per gli interventi di riqualificazione energetica;
3) l’estensione degli incentivi anche ai beni immobili non strumentali, garantendo, in questo modo, la riqualificazione energetica di una parte rilevante del patrimonio immobiliare italiano. 

 

Nessun commento:

Posta un commento